Musica

Altoparlante collegato : Guida all’acquisto 2020, confronto e recensioni

Published

on

Altoparlante collegato : Guida all'acquisto 2020, confronto e recensioni 1

Con il rapido progresso dell’intelligenza artificiale, Google, Amazon e Apple offrono attualmente sul mercato una vasta gamma di altoparlanti collegati. Alexa, Google Assistant o Siri? Ecco la nostra guida per aiutarvi a fare il vostro acquisto in tutta tranquillità!

Cos’è un altoparlante collegato?

Un altoparlante collegato è dotato di un altoparlante, di un microfono e di intelligenza artificiale. Questo funge da assistente personale virtuale. È in grado di comunicare con gli esseri umani, di interpretare e rispondere alle richieste vocali dei loro utenti.

I migliori altoparlanti collegati attualmente in vendita

Amazon Echo

  • Echo di terza generazione: questo dispositivo è dotato di altoparlanti di alta qualità. Inoltre, è dotato di suono Dolby, con un’esperienza audio a 360 gradi. Amazon Echo vi dà voci nitide e bassi dinamici. È anche possibile accoppiare questo dispositivo con un secondo Echo o Echo plus per il suono stereo.
  • Controlla la tua musica vocalmente: basta richiedere un titolo, un artista o un genere musicale. Alexa serve tutto su un piatto d’argento via Amazon Music, Spotify, Apple Music, Tuneln, ecc.
  • Controllate i vostri dispositivi domotici: potete chiedere alla voce di accendere la luce, impostare i termostati, ecc.
  • Un grande citofono: grazie a Drop In e Annones, si può comunicare facilmente con chi si vuole in casa, senza dover urlare.
  • Una protezione della vostra privacy: Alexa garantisce la protezione dei vostri dati e delle vostre informazioni personali. Fare clic sul pulsante Microphone Off per disconnettersi da esso.

Echo dot

  • Un altoparlante ad alte prestazioni: Il punto eco offre un suono ricco e potente. Si può abbinare ad un secondo Echot Dot per ottenere un suono stereo.
  • Un dispositivo obbediente: si può accedere alla musica o agli audiolibri con un semplice comando vocale. Si può anche chiedere di impostare gli allarmi, controllare i dispositivi di controllo, controllare il meteo, accendere la luce, bloccare le porte.
  • Rimani in contatto con i tuoi cari: usa il punto Echo per chiamare o inviare messaggi a chiunque abbia Echo, Alexa o Skype.
  • Centinaia di abilità per farti felice: Alexa non smette mai di migliorare. Nuove funzionalità sono disponibili su Echo Dot. Potete ascoltare le notizie, giocare e molto altro ancora.
  • La tua privacy è protetta: molte funzioni sono progettate per proteggere la tua privacy. Cliccando il pulsante Microphone Off, i microfoni si scollegano immediatamente.

Sonos One

  • Un altoparlante elegante ed ergonomico: il suo design e tutte le sue caratteristiche sono state progettate per offrire la migliore esperienza agli utenti.
  • Gestisci tutta la tua musica: via Spotify, Deezer, Amazon Music, Apple Music e radio Internet, ordina la musica che ti piace e goditela senza doverti muovere!
  • Suono potente e bassa distorsione: con il suo suono potente, Echo Dot è adatto a qualsiasi ambiente della casa, dal soggiorno alla cucina.

Come scegliere l’altoparlante collegato?

Se avete dei dubbi sul vostro acquisto, abbiamo compilato una lista di articoli a cui potete fare riferimento:

  • Uso: Come avrete notato, un altoparlante collegato può essere utilizzato per molti scopi. Pertanto, scegliete il vostro dispositivo in base al suo utilizzo. Siete interessati solo al suo assistente virtuale? O siete più interessati ad ascoltare musica e podcast?
  • Il numero di microfoni: La qualità del suono dipenderà molto dal numero di microfoni dell’altoparlante collegato. Quando il dispositivo è dotato di molti microfoni, sarà in grado di sentire chiaramente i vostri comandi vocali, nonostante i vari rumori.
  • Il design: Sul mercato sono disponibili vari tipi di design. La versione mini, maxi, inoltre, ne esiste una nuova con display, chiamata “smart display”. Tutto quello che dovete fare è scegliere quello che più si adatta alle vostre preferenze!
  • Qualità del suono: oltre all’assistente vocale, si dovrebbero scegliere anche altoparlanti collegati con un’eccellente qualità del suono.

Come si usa un altoparlante collegato?

Ma non preoccupatevi, anche con tutte queste caratteristiche avanzate, l’altoparlante collegato è comunque facile da usare.

  • Attivare l’altoparlante collegato dicendo una parola chiave. La parola chiave varia a seconda del produttore.
  • *L’assistente virtuale di Google: “Ok Google
  • *Assistente virtuale Amazon: “Alexa”
  • *Assistente virtuale Apple: “Dì Siri”.
  • Collegare l’altoparlante via Bluetooth o Wifi.
  • Fai la tua richiesta ad alta voce.
  • L’oratore vi cercherà rapidamente e vi darà subito una risposta.

I vantaggi di un vivavoce collegato

  • Una grande opzione per i pigri: quando sei fuori dopo la giornata e non hai più la forza di alzarti per spegnere le luci, basta dare il comando vocale. D’altra parte, quando si è troppo caldi ma troppo concentrati sul lavoro, basta chiedere all’altoparlante collegato di accendere l’aria condizionata!
  • Comandi semplici: chi parla capisce il nostro linguaggio. Quindi parlagli come se parlassi a un essere umano come te.
  • Tutto in uno: invece di utilizzare varie applicazioni per controllare le apparecchiature collegate a casa, è sufficiente un altoparlante collegato.
  • Comodità: si può portare con sé ovunque, purché il locale sia dotato di Wi-Fi.
  • Connettività Bluetooth o via cavo: non bisogna dimenticare che oltre all’assistente virtuale, questo altoparlante collegato è anche un ottimo dispositivo per l’ascolto della musica. Con suoni potenti, divertitevi con tutte le vostre playlist!

Svantaggi degli altoparlanti collegati

  • Costoso: Rispetto agli altoparlanti convenzionali, questi dispositivi intelligenti sono due volte più costosi. Ma date le loro caratteristiche avanzate, ne vale la pena!
  • Wifi obbligatorio: l’altoparlante deve sempre collegarsi al Wifi per funzionare. Pertanto, non potete portarlo con voi quando andate in spiaggia, in macchina, nel bosco, ecc.

Ora che sapete tutto su questi apparecchi, potrete fare acquisti con fiducia. In ogni caso, scegliete sempre altoparlanti collegati ad alte prestazioni, anche se sono un po’ costosi. Non ve ne pentirete!

Trending

Copyright © 2020 Il blog di Giuseppe : giuseppecirigliano.it